lunedì 6 luglio 2015

SAPERI E SAPORI: I BOOK BAR

Nell'Europa del periodo illuminista si chiamavano caffè letterari, salotti di discussione e dibattito aperti ad un pubblico più vasto rispetto a quelli raffinati dei nobili, giunti presto anche nella penisola italiana. Non a caso la rivista fondata e diretta da Pietro Verri dal 1764 al 1766 prenderà proprio il nome "Il Caffè", rappresentando un modello per gli intellettuali dei decenni successivi. In Italia i caffè letterari più famosi furono il Pedrocchi di Padova, le Giubbe Rosse di Firenze, l'Aragno di Roma e così via.
Negli ultimi anni questo connubio di letteratura e gustose bevande ha ripreso piede prima negli Usa, con il noto Library Cafe di New York, e successivamente in Europa, giungendo infine qui da noi nella cara Italia.
Ovviamente, rispetto al '700, i caffè letterari sono cambiati, evolvendosi sia nell'aspetto gastronomico che in quello culturale.
Per quanto riguarda il primo, non è difficile incontrare locali che servono anche prodotti tipici del posto, non solo dolci, tentando così di rilanciare le economie di zona e valorizzando i piatti italiani famosi in tutto il mondo, senza dimenticare i vini.
Per quanto concerne l'aspetto letterario ormai si è consolidata l'usanza, da parte degli autori, di presentare le proprie opere in questi posti, non limitandosi quindi alle sole librerie. Nei caffè letterari di oggi è possibile anche scambiare libri o comprarne di usati, occasioni da non perdere in tempi di crisi per chi non accetta di rinunciare alle cultura.
Certo, una piccola differenza tra book bar e caffè letterari a noi pare piuttosto evidente, e ci perdonerete se rimpiangiamo un po' malinconicamente i vecchi tempi. In questi nuovi locali non è raro scorgere lettori soli, seduti al tavolino con un libro o un ebook, magari decisamente restii all'incontro ed al dialogo; prendendo spunto dall'individualista società americana, dunque, si sta perdendo il piacere della condivisione e del dibattito, "tradendo" il modello degli antichi caffè.

Per scoprire quali sono i caffè letterari più vicini a voi ecco una serie di utili articoli:

Numero 1

Numero 2

Numero 3

Nessun commento:

Posta un commento