domenica 18 ottobre 2015

LE MIGLIORI CENTO CITAZIONI CINEMATOGRAFICHE DI SEMPRE


Nel 2005 l'American Film Institute ha stilato la classifica delle migliori cento citazioni cinematografiche di tutti i tempi, divulgata il 21 giugno dello stesso anno durante una trasmissione televisiva di ben tre ore andata in onda sulla CBS e condotta dall'attore Pierce Brosnan.

1500 giurati, scelti tra esperti di cinema, storici della materia ed addetti ai lavori (registi, attori, sceneggiatori, ecc.), hanno dovuto selezionare le citazioni prendendo in considerazioni solo frasi pronunciate in americano, magari anche durante dialoghi, ma senza considerare testi tratti da colonne sonore.
Un altro parametro fondamentale era quello della diffusione e divulgazione delle citazione: sono state scelte sono quelle entrate a far parte della tradizione popolare, diventando magari espressioni proverbiali, o battute ad effetto da pronunciare in momenti particolari. Allo stesso modo le frasi dovevano essere emblematiche, ovvero rappresentare a pieno il film da cui erano tratte, rendendolo così riconoscibili anche da una sola battuta.

I film candidati coprivano un arco temporale molto ampio, a cominciare dal 1927 con The Jazz Singer ed arrivando a Il Signore degli anelli - Le due torri del 2002. L'anno che contava più citazioni candidate è stato il 1939 con ben 19.

Il film con più citazioni presenti (6) è risultato Casablanca (1942, M. Curtiz), seguito da Via col vento (1939, V. Fleming) e Il mago di Oz (1939, F. Baum)  a quota 3; Un tram chiamato desiderio (1951, E. Kazan), Viale del tramonto (1950, B. Wilder), Il laureato (1967, M. Nichols) e Jerry Maguire (1996, C. Crowe) si fermano a due.

Humphrey Bogart è l'attore che vanta più citazioni, ben 5, ma addirittura ne erano 10 quelle in candidatura.

CLICCA QUI PER L'ELENCO DEI FILM CANDIDATI

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA FINALE

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA IN ITALIANO



LE PRIME DIECI CITAZIONI IN CLASSIFICA


Nessun commento:

Posta un commento